Dalla F hasta la H


Come da titolo è abbastanza frequente che parole italiane che inizino per effe seguita da vocale abbiano la effe trasformata in acca (la hache spagnola, sempre muta), ancora di più se questa sillaba in italiano è accentata. Troveremo quindi che

     ♠   la ‘fata diventerà hada e il ‘faggio’ diventerà haya (qui cambia anche il genere)

     ♠   il ‘ferro’ sarà el hierro

     ♠   una ‘foglia’ si dirà una hoja e un ‘figlio’ un hijo

     ♠   e infine ci sarà humo (ovvero ‘fumo’) e si andranno a raccogliere hongos (ovvero ‘funghi’, anche se setas forse è più frequente)

e lo stesso varrà anche per i verbi, come herir (‘ferire’) e huir (‘fuggire’).

 

Tutto qui

 

Giovanni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 27 follower

Mantenlo Simple

Minimalismo, simplicidad, sencillez y trascendencia

Il blog del traduttore

Opinioni di un traduttore su un taccuino elettronico. Il blog di Ettore Mazzocca

Notebook Stories

Notebooks, journals, sketchbooks, diaries: in search of the perfect page...

Mario Benedetti

Mario Benedetti y su obra Poetica

El Blog para Aprender Español

Un diario per condividere suggerimenti, idee e curiosità sulla lingua spagnola

El Viajero Astuto

Un diario per condividere suggerimenti, idee e curiosità sulla lingua spagnola

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: