Curiosidades – Capítulo III (diana, orden, maraña…)

Altre curiosità dalla lingua spagnola in ordine sparso…

un bersaglio e un centro del bersaglio oltre che blanco (bianco) sono detti anche diana , cosicché dar en la diana (o hacer diana) vuol dire centrare il bersaglio, fare centro… Diana, oltre che nome proprio femminile, è anche la dea romana (Artemide per i greci) della caccia, della selva e del tiro con l’arco…

orden è una parola che in spagnolo, come in italiano, si riferisce sia a qualcosa legato alla prescrizione, ordinanza, imposizione etc. sia a qualcosa legato all’allineamento, ordinamento e organizzazione di una serie di cose… sola che nel primo caso è femminile (le dieron esa orden y no pudo rechazarla, le diedero un ordine e non poté rifiutarlo), mentre nel secondo è maschile (tuvo que disponer los bolsos en el escaparate en el orden definido, dovette disporre le borse in vetrine nell’ordine definito)…

un groviglio di cose che si ingarbugliano è una maraña, come se un groviglio di cose fosse una ragna(araña)tela…

 

nel frattempo siguen cayendo chuzos de punta… (continua a piovere a catinelle)

 

giovanni

Annunci

Curiosidades – Capítulo II (paraguas, demás, fijarse…)

Allora qualche suggerimento e riflessione semplice semplice…

Usiamo l’ombrello per proteggerci dalla pioggia, cioè per fermare (parar) l’acqua (aguas al plurale) che viene giù… quindi un ombrello è un paraguas

Quando ci riferiamo all’altro, agli altri, a tutto il resto rispetto a ciò di cui si sta parlando (es. a casa qualche problema, per il resto tutto bene oppure con fratelli, cugini e il resto della famiglia), si tira in ballo la parte che è di più (de más) in confronto a ciò che citiamo esplicitamente… da qui che l’altro è lo demás, gli altri los demás, per il resto diventerà por lo demás e così via…

Se si presta molta attenzione a qualcosa o si chiede a qualcuno di fare o dare molta attenzione forse si finirà per fermarsi e concentrarsi su questa cosa, quasi ci si fissasse (fijarse) in (en) ciò che richiede la nostra attenzione… ecco che prestare attenzione a qualcosa diventa fijarse en qualcosa… prestava attenzione a tutto quello che gli succedeva intorno si può rendere se fijaba en todo lo que pasara a su alrededor… e espressioni come guarda!, guarda un pò! eccome! nella lingua colloquiale diventano semplicemente fíjate!

Alla prossima

Giovanni

 

 

 

Curiosidades – Capítulo I (familia)

Questo post potrebbe essere il primo di une serie di articoletti brevi (o brevissimi) e leggeri dove riportare curiosità sullo spagnolo… e che magari come curiosità possono rendere più facile ricordarsi quello di cui si parla.

◊   La esposa è, va da sé, la sposa… allora come sorprendersi se las esposas non sono solo le spose ma anche le manette? 🙂

◊   Amonestación significa ammonimento o ammonizione, anche sportiva… perché allora non chiamare le pubblicazioni (di nozze) las amonestaciones? 🙂

◊   Se i figli sono tutti uguali non è vero per i nipoti, poiché possono essere nipoti dei nonni, chiamandosi nieto e nieta, o nipoti di zii, sobrino e sobrina.

Chiaro no?

Giovanni

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 28 follower

Mantenlo Simple

Minimalismo, simplicidad, sencillez e ideas para rumiar

Il blog del traduttore

Opinioni di un traduttore su un taccuino elettronico. Il blog di Ettore Mazzocca

Notebook Stories

Notebooks, journals, sketchbooks, diaries: in search of the perfect page...

Mario Benedetti

Mario Benedetti y su obra Poetica

El Blog para Aprender Español

Un diario per condividere suggerimenti, idee e curiosità sulla lingua spagnola

El Viajero Astuto

Un diario per condividere suggerimenti, idee e curiosità sulla lingua spagnola

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: