Ciglia e sopracciglia spagnole

Come scritto in un post passato capita spesso che parole italiane con il gruppo -gl abbiano in spagnolo la lettera -j. È il caso di figlio (hijo), foglio (hoja),  aglio (ajo), moglie (mujer) e così via.

Il significato nelle due lingue, però, non è sempre corrispondente, come accade per la parola ciglia: las cejas, infatti, sono in realtà le  sopracciglia (esiste poi anche ceño, che sta ad indicare tutto l’arco sopraccigliare), e non le ciglia.

Se cejas può risultare fuorviante, possiamo però ricordare che le ciglia “pigiano” e “pestano” continuamente ogni volta che si aprono o si chiudono gli occhi così che la traduzione las pestañas non risulterà tanto strana.

Ciao

Giovanni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 27 follower

Mantenlo Simple

Minimalismo, simplicidad, sencillez y trascendencia

Il blog del traduttore

Opinioni di un traduttore su un taccuino elettronico. Il blog di Ettore Mazzocca

Notebook Stories

Notebooks, journals, sketchbooks, diaries: in search of the perfect page...

Mario Benedetti

Mario Benedetti y su obra Poetica

BLOG DE LENGUA

ALBERTO BUSTOS

El Blog para Aprender Español

Un diario per condividere suggerimenti, idee e curiosità sulla lingua spagnola

El Viajero Astuto

Un diario per condividere suggerimenti, idee e curiosità sulla lingua spagnola

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: